Brasile: dazio zero sul riso per 400 mila tonnellate - Ente Nazionale Risi

archivio notizie - Ente Nazionale Risi

Brasile: dazio zero sul riso per 400 mila tonnellate

 
Brasile: dazio zero sul riso per 400 mila tonnellate

Il Covid – 19 e il deprezzamento della valuta brasiliana (real) rispetto al dollaro USA hanno determinato un significativo aumento del prezzo del riso in Brasile, alimentando le proteste della popolazione. Pertanto, il Comitato Esecutivo di Gestione della Camera del Commercio Estero del Ministero dell'Economia ha deciso l'azzeramento dei dazi per 400.000 tonnellate di riso (risone e lavorato) proveniente da Paesi che non appartengono all’area economica Mercosur. Il provvedimento durerà fino al 31 dicembre 2020.

Pubblicato il 
Aggiornato il